Press releases

OGGI: Gli ultimi comunicati stampa delle aziende

MPG 341CQPX QD-OLED e MAG 271QPX QD-OLED E2 da MSI

Espandere gli orizzonti, soddisfare le esigenze di ogni giocatore:...

Presentato il nuovo Router Acer Predator Connect W6x

Acer ha annunciato il nuovo router Predator Connect W6x...

Acer Predator X27U F3, Predator X34 X5 e Predator X32 X3

I nuovi modelli includono Predator X27U F3, Predator X34...

Presentati i nuovi monitor da gaming Acer Predator OLED, fino a 480 Hz

La nuova gamma di monitor gaming Acer Predator OLED,...

Presentato Lenovo Tab Plus, il tablet da sogno per gli amanti della musica

Presentato Lenovo Tab Plus, un tablet per l'intrattenimento che...

Il nuovo PC AI Lenovo ThinkPad P14s Gen 5 Mobile Workstation

Lenovo ha lanciato Lenovo ThinkPad P14s Gen 5 progettato per i...

GCC di GIGABYTE e iCUE di Corsair ora lavorano insieme

GCC di GIGABYTE e iCUE di Corsair collaborano per potenziare la compatibilità multipiattaforma grazie all'integrazione software. GIGABYTE ha sempre dato priorità all'esperienza utente, che include...

I nuovi case con vista “panoramica” MSI PANO

MSI PANO, case rivoluzionario che si discosta dal design...

La nuova tastiera Logitech G515 LIGHTSPEED TKL a basso profilo

L'azienda ha recentemente annunciato la tastiera da gaming wireless Logitech...

MSI MAG Infinite E1 è disponibile (Computex 2024)

MSI MAG Infinite E1 è stato lanciato in occasione...

Raffreddamento rivoluzionario con la serie iCUE LINK TITAN

Raffreddamento rivoluzionario con la serie iCUE LINK TITAN: questi dispositivi...

CORSAIR Custom Lab è stato presentato al Computex 2024

CORSAIR pone le basi per il tuo stile con...

Rumors

Cos’è Apple Vision Pro: nel caso te lo fossi perso

Non siamo troppo lontani dal lancio ufficiale. Ma cos'è...

Apple Vision Pro: troppo complicato da produrre?

Apple Vision Pro, previsto ad oggi per marzo 2024,...

Fossil e Wear OS , divorzio all’orizzonte e poche altre novità

Fossil e Wear OS sono pronti a lasciarsi, come...

Samsung sarà Apple’s primary supplier per pieghevoli ed XR

Samsung punta a diventare Apple's primary supplier e si...

PS5 Pro aumento in raster del 60%?

PS5 Pro avrà un boost della GPU, vedremo un...

Tales of Kenzera: ZAU, un leak lo anticipa

Tales of Kenzera: ZAU è stato anticipato da un...

Google Pixel 8: prezzi e caratteristiche (ad oggi)

Google Pixel 8 Render (… ufficiale?)

Come riporta androidpolice.com: i telefoni di quest’anno hanno due nomi in codice: Husky e Shiba . Sulla base delle informazioni trapelate sul display per entrambi i dispositivi, Husky sembra essere il Pixel 8 Pro, con una risoluzione di 2822x1344p, mentre il più piccolo Pixel 8 – Shiba – sfoggia una risoluzione di 2268x1080p. Entrambi sono ridotti rispetto agli attuali modelli Pixel 7, suggerendo alcuni miglioramenti minori, ma comunque graditi, alle costolette di design di Google.

Prezzo: quanto costerà Google Pixel 8 (Pro)?

netzwelt.de riporta: Se Google vuole effettivamente servire il segmento di fascia alta con i prossimi smartphone, i prezzi probabilmente aumenteranno rispetto al Pixel 7 Pro. Al momento del rilascio, il Pixel 7 costava 649 euro, mentre il meglio equipaggiato Pixel 7 Pro veniva proposto a 799 euro.

Secondo un leaker, il prezzo aumenterà probabilmente di 50$ . Ciò porterebbe il Pixel 8 a $ 649. Google potrebbe aumentare i prezzi anche in altri mercati. Naturalmente, questo non ci dice nulla su come appare in termini concreti l’aumento dei prezzi in altri paesi come la Germania.

Con quale versione di Android viene fornito Google Pixel 8?

Come probabilmente ti saresti già aspettato, la nuova gamma di smartphone Pixel dovrebbe apparire con Android 14, che è già in fase di sviluppo . Tra le nuove funzionalità del sistema si dice includere il supporto per la comunicazione satellitare.

Caratteristiche tecniche

da tuttoandroid.net

Google Pixel 8 è uno smartphone Android di fascia alta in arrivo entro l’autunno 2023. A disposizione dovremmo trovare un display OLED da 6,2 pollici a risoluzione Full-HD+, con foro centrale per la fotocamera anteriore e refresh rate fino a 90 o 120 Hz. Il SoC scelto dal produttore dovrebbe essere il Google Tensor di terza generazione (a 3 o 4 nm) con modem Exynos 5300, che dovrebbe essere affiancato da 8 GB di RAM LPDDR5 e 128 o 256 GB di memoria interna. Secondo i rumor, il comparto fotografico dovrebbe essere composto da un totale di tre sensori, ma non abbiamo dettagli particolarmente precisi: nella parte posteriore dovrebbe essere presente una doppia fotocamera (principale ISOCELL GN2 da 50 MP e ultra-grandangolare), mentre frontalmente una singola con obiettivo integrato nello schermo tramite foro. A livello di connettività saranno probabilmente disponibili 5G dual SIM (magari con eSIM), Wi-Fi 6E o Wi-Fi 7, Bluetooth 5.3, NFC, GPS e porta USB Type-C, mentre tendiamo a escludere la presenza di una porta per il jack audio da 3,5 mm (già assente sul modello attuale). Ancora non sappiamo se sarà disponibile una certificazione IP contro acqua e polvere. Ancora nessuna indicazione per quanto concerne la batteria, ma possiamo ipotizzare una capacità simile a quella del predecessore (intorno ai 4400 mAh), magari con una ricarica un po’ più rapida. Tuttoandroid.net

Confermati tagli di memoria e colorazioni. Non è da escludere che troverà debutto la modalità Desktop e appunto, gli SMS satellitari.
Non resta che attendere questi ultimi mesi e scoprire se Google confermerà il successo di Pixel.

Fabio Nardozzi
Fabio Nardozzihttps://www.fabionardozzi.it
Ciao! Finalmente ho deciso di tornare online e parlare di quello che è in sostanza il mio mondo: tecnologia, informazione, gusto e buon vivere. Cerco di portare sempre contenuti ed approfondimenti di qualità, testando o navigando personalmente su ogni prodotto, sito web o servizio. Ci vediamo presto su queste pagine allora... un saluto.