HitPaw Edimakor include ora...

Rilasciato HitPaw Edimakor per Mac V2.6.0: generatore video AI, STT, TTS...

Hype: Buoni Regalo Amazon...

Prova a vincere 500€ in Buoni Regalo Amazon.it. HYPE presenta: La...

Amazon Luna: quanto costano...

Amazon Luna, ecco quanto costano gli abbonamenti. Vediamo in questo breve...

Che cos’è Amazon Luna:...

Che cos'è Amazon Luna; Brevissimi, cerchiamo di spiegare il funzionamento di...

The Infinite Inside, il prossimo titolo in Realtà Mista promette bene

The Infinite Inside è il prossimo titolo in Realtà...

app Spatial Support; Assistenza in tempo reale per Apple Vision Pro con TeamViewer

TeamViewer presenta l'app di assistenza in tempo reale per...

Meditazione e sviluppo personale: Mindvalley su Vision Pro

Mindvalley, la piattaforma di crescita personale, è entusiasta di annunciare il...

Lumicore Micro-OLED, premiata anche dai produttori di visori

Lumicore è campione della tecnologia display micro-OLED per esperienze...

Press releases

OGGI: Gli ultimi comunicati stampa delle aziende

Ecco le Gigabyte EAGLE OC ICE, GeForce RTX 40

GIGABYTE lancia le schede grafiche della serie GeForce RTX...

GeForce RTX 4080 SUPER Noctua OC Edition

ASUS presenta la scheda grafica GeForce RTX 4080 SUPER...

Drop si espande e presenta la nuova tastiera personalizzabile CSTM65

Drop espande la serie di tastiere completamente personalizzabili con...

CORSAIR MP600 ELITE ridefinisce lo standard per desktop, laptop e console

Gli SSD M.2 serie CORSAIR MP600 ELITE ridefiniscono lo...

SteelSeries presenta Apex Pro Mini: tastiera White x Gold in edizione limitata

SteelSeries ha presentato una versione in edizione limitata di...

Samsung SSD 990 EVO; è stato appena annunciato il nuovo NVMe

Samsung lancia l'SSD 990 EVO: prestazioni superiori per i...

Samsung (SRA) e l’Università di Princeton aprono la strada al 6G

Samsung (SRA) Electronics collabora con l'Università di Princeton per aprire la strada all'innovazione 6G. Samsung Research America, una delle principali organizzazioni di ricerca e sviluppo...

ASUS AirVision M1, continua il CES 2024 di ASUS

In occasione del CES 2024, il colosso taiwanese presenta...

Le serie Tune e Live di JBL al CES 2024

La nuova linea Tune e Live JBL 2024. Migliora...

JBL si espande presentando i nuovi JBL Live 3, al CES 2024

JBL svela il futuro dell'audio con la serie di...

Sedia da gaming Razer Iskur V2, al CES 2024

Sedia da gaming Razer Iskur V2: l'apice del comfort...

Il Razer USB C Dock è un dock USB C portatile a 11 porte

Il Razer USB C Dock è un dock USB...

Razer Project Esther, il primo cuscino da gioco HD Haptics al mondo

Razer ha presentato Razer Sensa HD Haptics al CES 2024,...

Rumors

Cos’è Apple Vision Pro: nel caso te lo fossi perso

Non siamo troppo lontani dal lancio ufficiale. Ma cos'è...

Apple Vision Pro: troppo complicato da produrre?

Apple Vision Pro, previsto ad oggi per marzo 2024,...

Fossil e Wear OS , divorzio all’orizzonte e poche altre novità

Fossil e Wear OS sono pronti a lasciarsi, come...

Samsung sarà Apple’s primary supplier per pieghevoli ed XR

Samsung punta a diventare Apple's primary supplier e si...

PS5 Pro aumento in raster del 60%?

PS5 Pro avrà un boost della GPU, vedremo un...

Tales of Kenzera: ZAU, un leak lo anticipa

Tales of Kenzera: ZAU è stato anticipato da un...

Corsair KATAR Elite Wireless | Recensione

Corsair KATAR Elite
Corsair Katar Elite Wireless

Ho avuto modo di testare per diverse settimane il recente Corsair KATAR ELITE Wireless.
L’unboxing è piacevole, ben fatto, si capisce che non è una cinesata ma non c’è molto altro da dire. Il mouse si presenta in un design estremamente pulito e lineare con il logo Corsair che può anche illuminarsi. I punti di forza del KATAR ELITE sono senza dubbio il peso: 69g ci danno una chiara ed inequivocabile indicazione: è estremamente pratico e scattante. Riesce a battere anche un certo G305 Lightspeed. Il motore infatti è piuttosto importante, il Corsair MARKSMAN a 26K DPI è molto preciso ed accelera in modo repentino, consente di seguire l’azione frame per frame senza pentirsi di non avere a bordo una cavalleria differente. Nonostante questa iper-estensione di risoluzione, la qualità alla base è tanta.

Come va in gaming? Partiamo sempre da un presupposto: se avete già un discreto mouse con cui magari vi trovate bene, il KATAR ELITE non vi farà fare 20 kill extra a partita. Ciò nonostante è un mouse che pur non essendo pensato per il gaming competitivo e gli FPS, riesce a rimpiazzare tanti prodotti di ottima fattura con cavo, senza farveli rimpiangere. Ed è sempre questa la prova che cerco di sottolineare durante le recensioni. Ho già diversi mouse in scrivania che utilizzo e con cui mi trovo benissimo in quanto nel corso del tempo ho personalizzato i DPI in modo maniacale, ed ogni gioco è quasi personalizzato a sua volta sulle specifiche di quel mouse. Se durante i primi giorni facevo fatica ad entrare in partita con un mouse così scattante, oltre che wireless, dopo ore e ore oggi sarei tranquillamente in grado di rimpiazzare, e probabilmente lo farò, soluzioni con cavo. E parlo di Makalu ma anche ESKA, prodotti di cui ho parlato benissimo. G305 ovviamente, anche lui fenomenale, ma il KATAR ELITE ti conquista mano a mano ed entra a far parte della tua dotazione.

Software e personalizzazione: anche il KATAR ELITE Wireless rientra in quei prodotti che Corsair consente di personalizzare ed integrare nella propria applicazione iCUE. La cosa fondamentale e che ritengo realmente importante è la facilità con cui si riesce ad interagire con l’installazione di firmware e miglioramenti vari, per il resto debbo dire che ho avuto qualche problemino sia con l’illuminazione che con il registro dei DPI, cioè in sostanza quando riavvio il pc devo comunque reimpostare il profilo DPI preferito. Personalmente non mi sento di dare una critica al prodotto per via di qualcosa che al momento non sta funzionando, in quanto consapevole che all’interno di un pc dove sono presenti 2 centraline Corsair, prodotti MSI, software di terze parti che a loro volta interagiscono con l’illuminazione, qualcosa in conflitto andrà sicuro. Per il resto la solita applicazione ben fatta con queste nuove aggiunte dei MURALES.

Parola d’ordine leggerezza. Il nuovo mouse di Corsair KATAR ELITE WIRELESS pesa 69g e non rinuncia a un telaio solido e compatto in un design estremamente lineare e classico. La tecnologia wireless è affidata alle tecnologie Corsair come SLIPSTREAM WIRELESS a 1 ms con 60 ore di ricarica a disposizione in wireless che diventano 110 in modalità Bluetooth. Il peso contenuto non esclude prestazioni, KATAR ELITE è equipaggiato con sensore ottico CORSAIR MARKSMAN a 26K DPI mentre i pulsanti primari QUICKSTRIKE sono caricati a molla. Interruttori meccanici OMRON da 60 milioni di click garantiscono longevità. Polling esteso 2000 Hz (iperpolling) nel nuovo mouse di Corsair. Consiglierei il KATAR ELITE? Assolutamente si, se cercate qualcosa che abbia una linea più classica e prestazioni di ottimo livello, avete trovato il prodotto giusto. Tra le cose ho apprezzato maggiormente ci sono gli interruttori meccanici OMRON, restituiscono proprio una bella sensazione. Ci sono anche critiche, come giusto che sia: non mi piace quando il mouse si scarica e smette di funzionare, non c’è alcuna notifica o messaggio di avviso, smette di funzionare e fine. E non penso di poter guardare iCUE ogni due ore. La plastica utilizzata non mi fa impazzire, immagino che in un tempo non troppo lungo si possa facilmente segnare con le dita. Per il resto è ben fatto, dai piedini alla cura della parte posteriore e al grip di quella laterale. Un bel colpo di Corsair, vi consiglio di tenerlo in considerazione.

Il prodotto convince
Fabio Nardozzi
Fabio Nardozzihttps://www.fabionardozzi.it
Ciao! Finalmente ho deciso di tornare online e parlare di quello che è in sostanza il mio mondo: tecnologia, informazione, gusto e buon vivere. Cerco di portare sempre contenuti ed approfondimenti di qualità, testando o navigando personalmente su ogni prodotto, sito web o servizio. Ci vediamo presto su queste pagine allora... un saluto.