HitPaw Edimakor include ora...

Rilasciato HitPaw Edimakor per Mac V2.6.0: generatore video AI, STT, TTS...

Hype: Buoni Regalo Amazon...

Prova a vincere 500€ in Buoni Regalo Amazon.it. HYPE presenta: La...

Amazon Luna: quanto costano...

Amazon Luna, ecco quanto costano gli abbonamenti. Vediamo in questo breve...

Che cos’è Amazon Luna:...

Che cos'è Amazon Luna; Brevissimi, cerchiamo di spiegare il funzionamento di...

Gli occhiali AR RayNeo X2 su Indiegogo, parte il crowdfunding

Gli occhiali AR RayNeo X2 debuttano nel crowdfunding globale...

The Infinite Inside, il prossimo titolo in Realtà Mista promette bene

The Infinite Inside è il prossimo titolo in Realtà...

app Spatial Support; Assistenza in tempo reale per Apple Vision Pro con TeamViewer

TeamViewer presenta l'app di assistenza in tempo reale per...

Press releases

OGGI: Gli ultimi comunicati stampa delle aziende

Corsair presenta il PC CORSAIR ONE i500

Compatto senza compromessi: CORSAIR presenta il PC CORSAIR ONE...

Nuovi accessori Meta Quest 3 Razer

Elevare la realtà virtuale a nuovi livelli: presentazione dei...

MSI presenta la ventola ARGB MPG EZ120

MSI presenta la ventola ARGB MPG EZ120 senza cavi...

Logitech G presenta la nuova tastiera da gioco PRO X 60 LIGHTSPEED

Logitech G PRO X 60 LIGHTSPEED Gaming Keyboard. E'...

Le nuove CORSAIR WS DDR5 RDIMM ECC

CORSAIR entra nel mercato delle workstation DDR5 con il...

Razer Kishi Ultra, il controller di gioco mobile definitivo per iPhone serie 15, Android e iPad Mini

Razer Kishi Ultra, un'aggiunta rivoluzionaria al mondo dei giochi...

Il primo supporto Unreal Engine GPT-4o per la costruzione di mondi 3D

La start-up svedese Polygonflow ha presentato il primo supporto Unreal Engine GPT-4o. Il suo ultimo aggiornamento a Dash (copilota assistito). E' appunto un copilota assistito...

Raffreddamento rivoluzionario con la serie iCUE LINK TITAN

Raffreddamento rivoluzionario con la serie iCUE LINK TITAN: questi dispositivi...

CORSAIR Custom Lab è stato presentato al Computex 2024

CORSAIR pone le basi per il tuo stile con...

Rumors

Cos’è Apple Vision Pro: nel caso te lo fossi perso

Non siamo troppo lontani dal lancio ufficiale. Ma cos'è...

Apple Vision Pro: troppo complicato da produrre?

Apple Vision Pro, previsto ad oggi per marzo 2024,...

Fossil e Wear OS , divorzio all’orizzonte e poche altre novità

Fossil e Wear OS sono pronti a lasciarsi, come...

Samsung sarà Apple’s primary supplier per pieghevoli ed XR

Samsung punta a diventare Apple's primary supplier e si...

PS5 Pro aumento in raster del 60%?

PS5 Pro avrà un boost della GPU, vedremo un...

Tales of Kenzera: ZAU, un leak lo anticipa

Tales of Kenzera: ZAU è stato anticipato da un...

Il primo podcast con Mark Zuckerberg nel metaverso

Il primo podcast per Mark Zuckerberg nel metaverso. Lex Fridman è un popolare podcaster oltre che informatico, la sua recente intervista con il CEO di Meta, ovvero Mark Zuckerberg, non è una novità però. Ma il fatto che questo sia stato girato nel metaverso e con degli avatar praticamente iper realistici, ha fatto decisamente scalpore. Cosa c’è dietro tutto questo, una semplice intervista o dell’altro?

Codec Avatar, Mark Zuckerberg fa sul serio

E’ stato piuttosto evidente che quel podcast fosse in qualche modo una dimostrazione delle potenzialità che il Codec proprietario possa fare. Sappiamo che nel Metaverso gli Avatar ricoprono un ruolo centrale in quanto la parte videoludica rappresenta solo una semplificazione della Realtà Virtuale e delle sue potenzialità effettive. Un ecosistema che può offrire tanto quindi, collegare le persone in modo del tutto diverso, che sia per social, svago o lavoro. Farlo dei personaggi “cartunizzati” è senza dubbio poco professionale, ma quando compariamo in modo del tutto reale, le cose si fanno davvero interessanti.

La notizia è rimbalzata anche su siti autorevoli come arinsider.co, il quale afferma giustamente che il Codec in sé non è nuovo ed è in circolazione da un po’. Addirittura furono presentati durante il Connect 2019, ma questa è a tutti gli effetti la prima versa apparizione nei canali più tradizionali. Tra scalpore e commenti positivi, l’intervista è diventata presto una vetrina per Meta che ha mostrato al mondo, considerando la popolarità del podcast, cosa potrà essere il metaverso nel prossimo futuro.

Meta Quest pro
Meta Quest pro

Cosa abbiamo visto nel podcast?

L’intervista complessivamente ha offerto agli spettatori una piccola fetta di una torta, la XR, che è a dir poco gigantesca. Lo stesso Mark ha affermato il futuro è tutto da scoprire e lui stesso è curioso di capire fin dove si potrà arrivare. Nella live abbiamo potuto vedere sia Lex che il proprietario di Meta indossare un visore Quest Pro, e per quanto si capisca che entrambi siano collegati, non sappiamo se in modo autonomo o tramite pc. Creare dei Codec personali o su larga scala rappresenta una sfida significativa.

Non abbiamo assistito però a un vero e proprio lancio sul mercato di qualcosa di concreto. Non sappiamo infatti di quale hardware bisognerà dotarsi, o se funzionerà su quelli già esistenti all’interno dei visori Quest. Va inoltre considerato che un avatar così realistico necessita di un tracciamento degli occhi, cosa che al momento c’è solo in Quest Pro (tra quelli di Meta). Reality Labs ha recentemente dichiarato che prevede ulteriori investimenti nel 2024, aumentando di fatto le perdite.

Fabio Nardozzi
Fabio Nardozzihttps://www.fabionardozzi.it
Ciao! Finalmente ho deciso di tornare online e parlare di quello che è in sostanza il mio mondo: tecnologia, informazione, gusto e buon vivere. Cerco di portare sempre contenuti ed approfondimenti di qualità, testando o navigando personalmente su ogni prodotto, sito web o servizio. Ci vediamo presto su queste pagine allora... un saluto.