LYCANDER LMC380: incredibile… ma economico

1

Se state cercando un mouse super economico potrebbe interessarvi l’LMC380.
Un mouse che nonostante il prezzo integra un hardware modesto e regolabile in base alle nostre esigenze, corredato da una scocca piacevole, ergonomica, e arricchita di led… che ci piace.

Come si presenta

Scatola compatta, informazioni chiare e complete.
Nella confezione ovviamente non troviamo nulla se non il mouse cablato. Tra gli aspetti che mi balzano subito a gli occhi c’è sempre la qualità del cavo e la dimensione stessa della connessione USB, purtroppo anche questo mouse come altre periferiche economiche, ha un connettore piuttosto grande, esteticamente non apprezzo queste soluzioni, ma sarà in bella vista. Breve carrellata di immagini e poi via con la recensione.

Il mouse si presenta bene con una scocca realizzata in plastica ma con una finitura liscia molto piacevole al tatto che tende a non lasciare neanche tracce di sudore e sporco dopo lunghe sessioni di lavoro. L’ergonomia generale è molto buona, viste anche le dimensioni generose del mouse: 125*70*40. Il peso dovrebbe superare di poco i 100 gr, ma questo consente al LYCANDER di essere stabile ed avere un buon grip. Complice anche la doppia scocca, infatti al lato del mouse troviamo una plastica tradizionale, molto meno rifinita ma grezza, però scanalata, avere questo contrasto di materiali aiuta complessivamente ad avere sempre in pugno la situazione che ci si presenta davanti.

Il logo di LYCANDER è retroilluminato, sulla parte alta vicino alla rotella del mouse i due pulsanti che ci consentiranno di cambiare velocemente la sensibilità del mouse. La retroilluminazione non si ferma al logo, ma percorre per interno la circonferenza del mouse, ed è molto bella a vedersi, colorazioni chiare, tenui. Una scala di colori che cambia gradualmente e nel tempo in stile arcobaleno, senza mai stancare ed affaticare la vista. Cavo sufficientemente lungo: 1,5 mt. Non mancano due tasti aggiuntivi posti sul lato sx che ci daranno la possibilità ad esempio, di andare avanti o indietro; sia nelle cartelle di sistema che nelle pagine di sistema.

Non posso che essere soddisfatto degli aspetti qualitativi ed estetici di questo LMC380.
Fornire ora un feedback sulla longevità del prodotto è prematuro, eventuali ombre sui tasti e segni di usura se ci saranno li vedremo più avanti, ma considerando che parliamo già di un mesetto circa di utilizzo office e produttività… dai, non male.

Prestazioni e giudizio finale

Non è la prima volta che vi parlo di prodotti low budget, ho parlato ampiamente e anche bene della Keyz TELLURIUM che con una spesa molto contenuta offre una qualità e un design già interessante, pur essendo una tastiera a membrana tradizionale. Chiaro, siamo in una fascia di prezzo dove non possiamo guardare difetto per difetto, si guarda alla sostanza. Ed è proprio di sostanza che parliamo facendo riferimento al LYCANDER LMC380. Prestazionalmente parlando: 6 livelli DPI regolabili per precisione – (800/1600/2400/3200/4800/6400 DPI), il sensore non è tra i più precisi, su monitor con refresh e dimensioni contenuti si comporta molto bene, quando alziamo l’asticella al nostro output i difetti si notano nella fluidità, ma devo dirvi molto molto meno rispetto a quanto si potrebbe immaginare guardando solo il prezzo.

Dove si posiziona quindi questo mouse da gaming: in ambito produttività molto bene, complice la silenziosità dei tasti, la risposta in DPI, una rotellina fluida senza intoppi. In ambito gaming assolutamente positivo, non aspettatevi il miracolo, piuttosto fate un ragionamento al contrario: siete bravi, bene, continuerete ad esserlo, perchè l’LMC380 non sarà un ostacolo tra voi e la vittoria in party, ma passare da un prodotto di fascia TOP e scendere drasticamente… insomma, le differenze le notereste. Ma credo questo sia un discorso privo di significato. Ho tesato e vi porterò la mia recensione anche della versione con l’estetica leggermente rivista – barra migliorata, ma vi dico subito: trovo questo prodotto migliore.

Come sempre per tutti i prodotti che mi sento di consigliare vi lascio il LINK, se volete dargli un’occhiata, farvi un’idea o eventualmente acquistarlo. Che altro dire, buon game!

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here