DESTEK Occhiali VR: più per bambini ma diverte tutti

0

La realtà virtuale è stato un tema molto discusso negli ultimi anni. Attualmente ci sono prodotti fascia altissima proposti a prezzi decisamente non accessibili a tutti, ma resta caldo il tema dei contenuti realmente disponibili in VR, ancora pochi. Ha senso quindi spendere tanti soldi in attrezzature e hardware? Intanto ci proviamo il visore di Destek, un prodotto commercialmente destinato più ai super-giovani che agli adulti, ma che poi può divertire tutti e far provare una discreta esperienza anche ai meno interessanti a quello che sarà senza dubbio uno dei trend di maggiore successo negli anni a venire.

Come si presenta

Il Destek è un visore per la realtà virtuale (VR) proposto a un prezzo che è una via di mezzo tra una fascia estremamente bassa e una economica. La confezione è molto curata nei dettagli ed è bella anche tutta la grafica che poi ritroveremo proprio sul visore. Lo stile è chiaramente incentrato a catturare l’attenzione dei più giovani, e forse anche dei papà o delle mamme che si ritrovano a dover scegliere un prodotto in un catalogo che è davvero ampio.

All’interno della confezione troviamo tutti i manuali per l’utilizzo, compreso quello del telecomando che è separato da tutto il resto. Non mancano dei simpatici adesivi e una mascherina aggiuntiva che funge da adattatore, nel caso la grandezza del vostro smartphone sia più o meno grande. Senza dubbio il colpo d’occhio sulla cura dell’imballaggio e del packaging è buono, ed è evidente che tutto sia studiato affinché l’utilizzo del visore sia più semplice ed immediato possibile. Destek pesa all’incirca 320gr e ha un campo visivo di 110°. E’ compatibile praticamente con tutti gli smartphone se consideriamo le misure accettate ovvero da 4,7 a 7,2 pollici. Insomma nessun problema ad installarci un Apple iPhone 12, un Samsung S20 o un Note 10. Immagino però che comunque adotterete smartphone di fascia decisamente più economica da destinare in mano a un bambino.

Le lenti sono di buona fattura, a detta del produttore riescono a captare il 94% della luce con ulteriori plus che riguardano sia l’anti riflesso che l’anti luce blu. Effettivamente non ho riscontrato nel corso del tempo affaticamento della vista né tantomeno nausee, come spesso accade a chi si approccia per la prima volta a questo mondo.

Prove sul campo

Posseggo questo visore di Destek da diversi mesi ormai, e sebbene non sia un prodotto che utilizzo abitualmente e nemmeno quotidianamente, ho avuto comunque modo di testarlo più volte. Anzi tutto sfatiamo l’idea che sia un prodotto destinato solo ai bambini. Certo, non ha la qualità di prodotti di fascia alta, si tratta di un visore che non ha hardware, ma solo delle lenti, il resto del lavoro lo fa lo smartphone. La fascia per la testa è molto morbida e si può estendere al punto da far utilizzare il visore a tutti. Per quanto riguarda la maschera, sicuramente la grandezza è meno generosa, ma ci si può adattare, se avete un viso particolarmente grande non ho dubbi però che potreste avere dei problemi. Per chiudere in maniera semplice il concetto di confort; il prodotto è chiaramente destinato ai più giovani, ma potrete comunque provarlo senza grossi problemi.

Come detto, il visore non ha alcun tipo di hardware all’interno ma due semplici lenti che vi faranno cogliere l’esperienza della realtà virtuale nei contenuti appunto compatibili con tale tecnologia. Non c’è nulla da configurare o da accendere, ci basterà utilizzare i tasti di regolazione delle lenti, sia in orizzontale che in profondità, così da avere una visione più nitida e a fuoco possibile. Lo smartphone si ancora saldamente sulla parte frontale, si poggia sullo sportello, si chiude e si mette in sicurezza con l’apposita linguetta in gomma. All’interno è realizzato bene, anche se a distanza di qualche mese una delle due protezione realizzate in tessuto è andata via, o meglio ha perso adesione. Problema facilmente risolvibile con un po’ di colla.

Considerazioni finali

Complessivamente per meno di 50,00€ circa il visore per la realtà virtuale marcato DESTEK è davvero una piacevole scoperta. Vanno comunque considerati dei parametri fondamentali, il primo è che non avevo mai testato dei contenuti in VR, quindi anche la novità ha il suo effetto positivo sulle considerazioni. In seconda battuta l’immediatezza; al netto di un prodotto semplice da utilizzare ed immediato, qualche difetto è giusto trascurarlo. Come ultimo aspetto considero valido il prodotto dal momento che l’ho utilizzato io, decisamente fuori portata se consideriamo la destinazione commerciale.

Quali potrebbero essere quindi gli aspetti negativi? I contenuti in VR non sono così popolari. Si, qualche video su YouTube, qualche APP che consente di giocare o visualizzare dei filmati, qualcosa destinato appunto ai bambini, un po’ interattivo si ma nulla di eclatante. E’ chiaro quindi che la prima problematica potrebbe essere quella di ritrovarci con un prodotto che non può essere così sfruttato, poi magari usciranno nuovi contenuti, o avete delle vostre risorse che io non ho approfondito. Tornando invece sul prodotto, sul mio viso ho notato una leggero fastidio sulla zona fronte-naso dopo qualche utilizzo, proprio all’inizio infatti ho accusato alcuni segni sulla zona del naso, che poi nel tempo sono scomparsi o forse per abitudine non ho più avvertito.

In conclusioni, gli occhiali VR di DESTEK sono uno di quei prodotti che consiglierei.
Rispetto ad altri visori non offre probabilmente nulla di nuovo o di innovativo, ma dalla cura del packaging alla semplicità di utilizzo, è un articolo da premiare. Il consiglio è di acquistarlo nel caso sia destinato ai bambini o ai ragazzi molto giovani, in alternativa potete trovare dei visori tradizionali il cui prezzo non è comunque superiore a questo. Tra l’altro proprio DESTEK propone il medesimo visore ma senza grafiche, più sobrio e completamente nero (lo trovate Qui). LINK su Amazon se vi interessa, buona ricerca e buone prove!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here